Marco Carlo Stoppato

Marco Carlo Stoppato è nato a Milano il 23 febbraio del 1962. Ha conseguito la maturità classica al Liceo Statale Alessandro Manzoni di Milano. Si laurea in geologia all’Università Statale di Milano con una tesi in vulcanologia realizzata in Messico dopo una permanenza all’estero durata 5 mesi. La sottotesi è in paleontologia.
Nel 1989 inizia a lavorare come fotografo professionista e giornalista per l’editoria italiana ed estera. È iscritto all’ordine dei giornalisti come pubblicista.
Come fotoreporter predilige argomenti di carattere geologico e naturalistico, ma ha affrontato quasi ogni tipo di tema nei suoi reportage di viaggio. Ha viaggiato in più di 70 paesi del mondo, realizzando fotografie e testi, e dal 1999 anche immagini video. Ha pubblicato oltre 300 reportage geografici, 25 copertine e due documentari televisivi (Vulcani delle Hawaii ed emergenza vulcanica in Ecuador).
Nel 1996 fonda con un collega vulcanologo l’associazione di divulgazione scientifica VULCANO ESPLORAZIONI, un’organizzazione che si occupa di ricerca, spedizioni, divulgazione, realizzazione di mostre didattiche, consulenze e produzione di prodotti multimediali. Come fotografo e giornalista accreditato, segue le ultime tre edizioni del Camel Trophy e del Raid Donnavventura (di quest’ultimo è fotografo ufficiale nell’edizione 2000, svoltasi in Australia).
Dal 1997, intensifica l’attività di ricerca e documentazione di fenomeni geologici e morfologici e l’attività vulcanica in giro per il mondo (Italia, Islanda, Messico, Guatemala, Costa Rica, Ecuador, Isola di Reunion, Azzorre, Cile, Hawaii, ecc.).

Ha pubblicato 4 libri fotografici geografici, 4 di divulgazione scientifica (tradotti in francese, inglese e spagnolo), una guida turistica per la Mondadori.

2003 Pubblica il volume Fossili, in edizione a fascicoli per la Del Prado in Italia.
2004 Pubblica il volume Fossili, in edizione a fascicoli per la Del Prado in Spagna.
Ha collaborato alla realizzazione dell’enciclopedia a fascicoli della De Agostini, “I tesori della terra” .
Ha collaborato alla realizzazioni di fascicoli per opera della De Agostini “Terra Estrema” .
Ha illustrato con numerose fotografie il volume Dinosauri edito da “La Macchina del tempo” di Cecchi Paone.

Nel 2002 è consulente per Discovery Channel nella realizzazione di un documentario dedicato ai vulcani e realizzato da Brando Quilici.

Sempre in seguito alle sue attività scientifiche e di fotografo, collabora alla realizzazione del sito www.vulcanoesplorazioni.it (recensito e segnalato su molti giornali nazionali).

Nel 2003 progetta e realizza con il supporto di Vulcano Esplorazioni, il patrocinio del Comune di Milano e la collaborazione di molti sponsor, una mostra didattica dedicata ai vulcani del mondo, inaugurata a marzo presso le Serre di Palazzo Dugnani (1200 mq), adiacenti il Museo di Storia Naturale di Milano. A settembre del 2003, la mostra si sposta a Trieste; dal 12 marzo 2005 al 5 giugno è a Pordenone; a settembre è a Morbegno presso il Museo di Storia Naturale. Dal 5 ottobre 2006 al 6 aprile 2007 il Museo di Storia Naturale di Bolzano opsita una versione rivisitata della mostra con testi sia in italiano che in tedesco. Per l’Intendenza scolastica della Provincia di Bolzano, inoltre, realizza insieme ad Amanda Ronzoni il cd rom “Vulcani” che viene distribuito nelle scuole a coronamento della mostra e delle attività didattiche svolte specificamente sul tema.

Nel maggio 2007 con Amanda Ronzoni di Vulcano Esplorazioni progetta il percorso didattico e l’allestimento del MULA (Museo della Lava) per l’associazione Amici della Terra, Gruppo Etna, presso una struttura espositiva di 1500 metri quadrati nel comune di Viagrande alle pendici dell’Etna. Il MULA nasce grazie anche alla collaborazione dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania, inaugurata dal Professor Enzo Boschi.

Nel 2008 realizza la Mostra GEODIVERSITÀ, sempre con il supporto di Vulcano Esplorazioni, presso il Museo di Storia Naturale di Bergamo, con il patrocinio del Museo stesso, del Comune di Bergamo e di ARPA Lombardia.

Attività editoriale Magazine
Ha collaborato e abitualmente collabora con numerosissime testate: Riders, Focus, Newton, Montebianco, No Limits, Motociclismo, D di Repubblica, Glamour, TuttoTurismo, In Viaggio, Gulliver, Quark, Auto in 4×4, Tuttomoto, Gente e Motori, Ville e Giardini, ecc. Pubblica inoltre in Francia, Turchia e Australia.

Attività didattica
Cicli di conferenze nelle scuole elementari, medie e superiori.
Serate e conferenze a carattere divulgativo.
Viaggi a carattere geologico aperti al pubblico.

 

Condividi

I commenti sono chiusi.