Collana “Explora”


Collana di Volumi curata da Luca Lupi per Tagete edizioni di Pontedera

Alcuni scienziati americani ed israeliani hanno recentemente scoperto un collegamento tra il DNA e lo spirito di avventura, di ricerca dell’ignoto, che caratterizza alcuni individui più di altri. Questo particolare legame, che è stato battezzato “Fattore Ulisse”, è dovuto ad un uso differenziato di dopamina che spinge alcuni di noi a dover partire, oltrepassare la linea dell’orizzonte e correre verso l’ignoto. Questo fattore, che mi ha contagiato per molti anni e mi contagia tuttora, rappresenta nella filosofia della collana Explora il senso dell’avventura e dell’esplorazione finalizzate alla conoscenza. La collana Esplora, concepita negli anni 90 dalle collaborazioni con Tagete edizioni, nasce con lo scopo di valorizzare, attraverso una significativa produzione letteraria, l’esplorazione naturalistica del mondo che ci circonda intesa come scoperta del pianeta Terra, attraverso ogni campo conoscitivo della scienza: geografia, geologia, antropologia ed etnografia, zoologia, etc…. Ogni volume trattato è il prodotto di un lungo lavoro di ricerca, realizzato da esperti, studiosi e appassionati delle materie e degli argomenti trattati. All’approccio scientifico e rigoroso di ogni ricerca, si unisce la semplicità del linguaggio divulgativo come punti di forza della collana.

Explora si articola in sei sezioni distinte ma complementari. Una prima sezione dedicata è a monografie geografiche che trattano in maniera approfondita la storia dell’esplorazione geografica di regioni della nostra terra, sconosciute o poco note che per le loro caratteristiche geologiche, geografiche, storiche ed umane sono uniche nel loro genere. Una seconda sezione è invece dedicata a studi monografici su personaggi protagonisti dell’esplorazione, con particolare attenzione a quelli italiani sconosciuti, o ritenuti a volte ingiustamente minori, che contribuirono con le loro scoperte geografiche a migliorare la conoscenza di regioni inesplorate del nostro pianeta. Studi sulla figura e sui contributi portati alla conoscenza scientifica, sono l’argomento fondante dei volumi.

Una terza sezione di memorie è stata ideata per supportare la precedente con la ristampa anastatica di scritti e testi, vecchie edizioni e lavori inediti degli esploratori. La seconda e la terza sezione della collana sono realizzate in collaborazione con le amministrazioni comunali dei luoghi di nascita o di adozione del personaggio. La quarta sezione della collana è dedicata allo studio e alla conoscenza di popoli poco conosciuti perché abitanti in regioni remote del pianeta. L’approccio antropologico ed etnologico nello studio di queste popolazioni sono le caratteristiche peculiari nelle monografie di questa sezione. Una quinta sezione esplorazioni contemporanee è stata pensata per dare voce agli esploratori di oggi che con il loro lavoro e le loro scoperte contribuiscono ad aumentare la conoscenza del nostro pianeta. Infine una sesta sezione è dedicata alle terre immaginarie, cioè a tutte quelle regioni mitologiche ed immaginarie, eldoradi promessi, che hanno spinto gli uomini ad intraprendere grandi spedizioni esplorative.

Volumi pubblicati:

DANCALIA, L’esplorazione dell’Afar, un’avventura italiana 

Coedizione: Istituto Geografico Militare – Tagete Edizioni (2009)

 

 Leopoldo Traversi. Dieci anni di esplorazioni africane (1884-1894)

Tagete Edizioni (2003)  ISBN: 8889053070 978888905307

Le Sahara et le Soudan occidental. Relation de voyage de Maurizio Buonfanti. Dal Mediterraneo al golfo di Guinea (1881-1883)

Tagete Edizioni (2007) ISBN: 8889053771 -  ISBN 13: 9788889053775

Condividi

I commenti sono chiusi.