Spedizione 2012 gennaio – Dancalia per Geologi 1

Dancalia x geologi (13 -22 gennaio 2012)

guida scientifica: Luca Lupi

Sul profilo di Facebook appositamente creato http://www.facebook.com/event.php?eid=205562816151395 sono state raccolte le adesioni per la spedizione in Dancalia settentrionale per amici, studenti e appassionati che gravitano intorno a questo gruppo e al dipartimento di Pisa.

NB: Il GRUPPO è STATO CHIUSO IL 12 OTTOBRE  A QUOTA 21 PARTECIPAZIONI, 9 donne e 12 uomini.

Pochi giorni duri “spartani” ma intensi: Erta Ale, Piana del Sale e taglio lavorazione e trasporto, Dallol. Al massimo 10 giorni con viaggi andata e ritorno in Italia. Per limitare i costi al massimo: a multipli di 4 per i fuoristrada, pernottamento in tenda, etc…

PROGRAMMA definitivo:

- 13 gennaio – Nel primo pomeriggio trasferimento a Fiumicino (in pulman partendo da Pontedera e Pisa) arrivo all’areoporto intorno alle ore 21,00.
- 14 gennaio – (in pratica la notte del giorno 13) partenza 00,05 da Fiumicino. (arrivo alle 7,50 Addis Abeba. Partenza (volo) per Macallè ore 12,00 e arrivo ore 13,25 circa- Pomeriggio per sistemazione in Hotel e possibile visita città [Notte a Macallè o Hawsien]
- 15 gennaio – Da Macallè discesa nella Piana del Sale per raggiungere Ahmed Ela, principale punto di partenza per le varie escursioni [Notte ad Ahmed Ela]
- 16 gennaio – Da Ahmed Ela, la mattina escursione a Karoum, l’area del taglio e trasporto del sale. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Kosrawad, salita sul vulcano Erta Ale con arrivo serale [Notte sul vulcano]
- 17 gennaio – Erta Ale giornata intera di escursioni [Notte sul vulcano]
- 18 gennaio – Partenza dall’Erta Ale e discesa verso le fuoristrada e trasferimento ad Amhed Ela (Piana del Sale) [Notte ad Ahmed Ela]
- 19 gennaio – Partenza presto da Ahmed Ela verso Dallol, mattina di escursioni varie. Nel pomeriggio risalita dell’altopiano verso il Tigrai [Notte a Macallè o Hawsien]
- 20 gennaio – Macallè – Addis Abeba (volo)
- 21 gennaio – Addis Abeba – Giornata libera per visitare la capitale
- 22 gennaio – Addis Abeba Partenza alle 00,20 (in pratica la notte del giorno 21) e arrivo a Roma Fiumicino la mattina alle ore 04,45. Rientro in Pulman a Pisa e Pontedera

—– Al momento il prezzo si aggira intorno ai 2200 euro a persona ——-

La quota include:

Voli Ethiopian da e per Italia, Voli Ethiopian da e per Macallè, logistica a terra, vetture 4×4 con aria condizionata, penottamenti hotel, tutti i pasti con acqua minerale, ingressi e permessi, scaut e guide locali, dromedari per Erta Ale,  guida parlante italiano, cuoco per la Dancalia, tende e materiale da campeggio, extra car per lo staff, acqua in quantità adatta per la Dancalia, accompagnamento di Luca Lupi FB, specifica assicurazione ModernViaggi-Mondial Assistance “Bagaglio” e “Assistenza alla Persona e Spese Mediche”,  il trasporto da Pisa a Fiumicino A|R in autobus.

La quota non include:

mance, ingressi per videocamera ( sono problemi seri con videocamere professionali si rischia di perdere un giorno a chiedere permessi quindi sarebbe meglio evitare), il trasporto da Pisa a Fiumicino A|R da concordare con l’operatore scegliendo autobus o voli, visto d’ingresso (20 usd – da pagare in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba), pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato

NB: Il prezzo potrebbe oscillare a causa soprattutto delle tasse aereoportuali ma dovrebbe comunque rimanere intorno ai 2200 euro.

ModernViaggi Tour Operator s.r.l.
Via A. Modigliani, 7f – Vico Centro Expo 1 – 56010 Vicopisano (PI) – Italy
Booking – Account Dep. – Ufficio Gruppi
Tel. +39 050 796291 – Fax 796288

————————————————————————————————————–

PROGRAMMA IN DETTAGLIO

1°  GIORNO – 13 gennaio:  Nel primo pomeriggio trasferimento a Roma Fiumicino (in pulman partendo da Pontedera e Pisa) arrivo all’areoporto intorno alle ore 21,00.

2° GIORNO – 14 gennaio:  Partenza 00,05 da Fiumicino (in pratica la notte del giorno 13). Arrivo alle 7,50 Addis Abeba (2395 metri s.l.m.). In tarda mattinata volo per Macallè ore 12,00 e arrivo a Macallè (Tigrai), 2060 m metri s.l.m.,  ore 13,25 circa. Pomeriggio per sistemazione in Hotel e possibile visita città [Notte in hotel a Macallè o Hawsien Gheralta lodge].

3° GIORNO – 15 gennaio: Dalla città storica di Macallè inizieremo la discesa  in Dancalia raggiungendo il villaggio di il villaggio di il villaggio di Ahmed Ela (- 89 metri s.l.m.), principale punto di partenza per le nostre escursioni e area dove giungono e fanno tappa le carovane del sale dirette a Macallè. [Pernottamento nel villaggio all’aperto sui caratteristici lettini di legno locali].

4° GIORNO – 16 gennaio:  Da Ahmed Ela, la mattina raggiungeremo l’area di estrazione e lavorazione del sale della Piana del Sale, dove da secoli la superficie salata viene tagliata con metodi antichi e ancora  trasportata ai mercati dell’altopiano etiopico a dorso di dromedario.

Nel tardo pomeriggio trasferimento a  Kosrawad (Kursewad, – 42 m metri s.l.m.), dove lasceremo i nostri fuoristrada, prenderemo guide locali e dromedari da trasporto e al tramonto, per sfuggire le alte temperature del giorno,  inizieremo la marcia a piedi alla volta del vulcano Erta Ale. L’ascesa in notturna, circa 8 km di percorso praticamente pianeggiante e con una lievissima pendenza solo nella sua parte finale. Raggiunto il bordo sommitale (circa 600 metri s.l.m.). della grande caldera vulcanica ci accamperemo in rustici rifugi in pietra lavica costruiti dagli Afar appositamente per i coraggiosi visitatori del vulcano. Durante la notte è prevista una prima visita al lago di lava per osservare lo straordinario spettacolo [Pernottamento sul vulcano all’interno dei rifugi in pietra].

5° GIORNO – 17 gennaio:  intera giornata di escursioni all’interno della caldera dell’Erta Ale.  Alla mattina presto è prevista una seconda visita al lago di lava per fotografarlo anche all’alba e con la luce. Nel pomeriggio, dopo un riposo nelle ore più calde, effettueremo piccole escursioni  sul bordo e all’interno della caldera per vedere anche l’altro lago di lava “nascosto” nel pit craterico di nord  ma sempre presente. [Pernottamento sul vulcano all’interno dei rifugi in pietra].

6° GIORNO – 18 gennaio: Nel pomeriggio effettueremo la discesa dal vulcano Erta Ale verso il campo base nell’area di Kosrawad dove ci aspettano i nostri fuoristrada per raggiungere la Piana del Sale e il villaggio di Ahmed Ela [Pernottamento nel villaggio all’aperto sui caratteristici lettini di legno locali].

7° GIORNO – 19 gennaio: Al mattino ripartiamo dal villaggio di Ahmed Ela e attraversando verso nord la Piana del Sale raggiungeremo il rilievo di Dallol. Questo incredibile luogo è generato dalla risalita di prodotti vulcanici, che interagendo con la superficie salata danno origine terreni dai colori unici al mondo, fantastici!

Ripartendo da Ahmed Ela  ci dirigiamo verso ovest e iniziamo a salire verso l’altopiano etiopico, facendo tappa a Bere Ale, caratteristico villaggio di frontiera dove arrivano e si fermano le carovane del sale. Durante la salita si ammirano paesaggi mozzafiato. Passando da Macallè dobbiamo raggiungere il villaggio di Hawsien e il Gheralta lodge, bella struttura gestita da italiani, si trova su uno sperone di roccia a dominare le piane del Tigrai. [Pernottamento Gheralta lodge].

8° GIORNO – 20 gennaio: partendo da Hawsien si raggiunge l’aeroporto di Macallè per volare, a seconda della disponibilità dei voli (mattina o pomeriggio), fino ad Addis Abeba. Città in rapida trasformazione. Città giovane: fondata, su ispirazione della regina Taytu (fu lei a deciderne il nome: ‘Il nuovo fiore’), da Menelik II°. Addis Abeba pose fine alle ‘capitali itineranti’ del più antico stato a sud del Sahara. [Pernottamento in Hotel]

9° GIORNO – 21 gennaioAddis Abeba – Giornata libera per visitare la capitale. dell’Etiopia. A chi fosse interessato è possibile organizzare un tour con visita ad Ndà Selassiè, la Chiesa della Santissima Trinità, dove si trova la tomba di Hailé Selassiè, l’ultimo negus dell’Etiopia, e al mausoleo di Menelik. Pomeriggio al museo Etnografico all’interno del campus universitario e salita fino alle alture di Entoto, la montagna che sovrasta la conca di Addis Abeba.

10° GIORNO – 22 gennaio:  Partenza alle 00,20 (in pratica la notte del giorno 21) e arrivo a Roma Fiumicino la mattina alle ore 04,45. Trasferimento in pullman con arrivo in mattinata a Pisa e Pontedera.

 —————————————–

Alla fine del viaggio, mentre il grosso del gruppo rientrerà in Italia, quattro componenti (Lupi, Bonatti, Gaetani, Mergoni) proseguiranno verso sud con una spedizione agile con alcuni obiettivi scientifici e storici.

 

Condividi

29 risposte a Spedizione 2012 gennaio – Dancalia per Geologi 1

  1. Prices scrive:

    I suggest adding a “google+” button for the blog!
    Hellen

  2. Savion scrive:

    This is the perfect way to break down this ionfrmation.

  3. Jessica scrive:

    Dancalia…una parola magica, una terra estrema ma affascinante al tempo stesso, un’esperienza unica che non si dimentica ma che rimane scolpita nella memoria….
    io ho avuto la grande fortuna di esserci stata, di averla vissuta…
    io ho avuto la grande fortuna di condividere una magnifica esperienza con persone speciali con cui si sono superati anche alcuni momenti di difficoltà…ma quando si è uniti come lo eravamo noi, i problemi svaniscono e lasciano spazio alla gioia, al divertimento, alla felicità di stare insieme…
    Grazie a tutta la “famiglia dancala” e grazie a Luca di avermi permesso di far parte della spedizione!

  4. gallettina 2012 scrive:

    Questo soprannome me lo porterò dietro con affetto per sempre, in ricordo di questa bellissima avventura. Il “fattore Africa” non era un’invenzione per spaventarci, esiste davvero e si è manifestato con tutta la sua irruenza, ma non è servito a privarci della nostra voglia di esserci, di vedere, di scoprire, di esplorare, di fotografare, di sapere, di stare insieme nella buona e nella cattiva sorte. Poche volte capita di avere una combinazione chimica così perfetta in un gruppo di persone che, dall’avere niente in comune, si ritrovano a condividere un viaggio, e credo che sia stata una di queste volte. Un grande abbraccio a tutti gli amici “dancali”, e un grazie infinito a Luca, capospedizione, guida, collega, compagno di viaggio, amico, fonte inesauribile di conoscenze, ispirazione.

  5. Antonia scrive:

    Cool blog,looking to communicate

  6. legal-roids scrive:

    I love to read http://www.dancalia.it
    [url=http://topmusclesupplements.org]prohormones for sale[/url]

  7. I think this is among the most important info for me. And i am glad reading your article. But should remark on some general things, The website style is great, the articles is really nice : D. Good job, cheers

  8. very good put up, i definitely love this website, keep on it

  9. Osvaldo Graczyk scrive:

    I really like your writing style, great information, regards for putting up : D.

  10. Some genuinely nice and utilitarian information on this internet site , as well I think the design has great features.

  11. Buster Dartt scrive:

    I simply want to tell you that I’m new to weblog and absolutely loved this page. Most likely I’m want to bookmark your website . You amazingly come with very good writings. Thanks for sharing with us your web site.

  12. Arla Kiernan scrive:

    Real clear site, thanks for this post.

  13. Brazil scrive:

    Hello there, I found your site via Google while looking for a related topic and your site came up, it looks fantastic. I have bookmarked it and will be back. Time to head back to the beach!

  14. Roy Sneathen scrive:

    Outstanding post, I think website owners should acquire a lot from this website its very user pleasant.

  15. Thanks for sharing superb informations. Your website is so cool. I am impressed by the details that you’ve on this blog. It reveals how nicely you perceive this subject. Bookmarked this web page, will come back for more articles. You, my pal, ROCK! I found simply the info I already searched all over the place and simply couldn’t come across. What a great website.

  16. Jon Gepner scrive:

    Some truly prime blog posts on this internet site , saved to bookmarks .

  17. Gry na Androida scrive:

    Another interesting post! This is one of the few blogs I can return to on a regular basis.

  18. Lovely just what I was searching for.Thanks to the author for taking his clock time on this one.

  19. Weston Daviau scrive:

    I believe this internet site contains very wonderful indited content articles .

  20. TheBeachBum scrive:

    Awesome article, I am going to spend more time doing some research but this has helped me out. Thanks for the great site!. Ok, back to my vacation!

  21. Way cool! Some very valid points! I appreciate you writing this write-up and also the rest of the website is very good.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>