Premio della Società Geografica Italiana per le ricerche sulla Dancalia

Mercoledì 29 febbraio 2012 a Roma nella sede storica della Società Geografica Italiana,  Palazzetto Mattei all’interno della bellissima Villa Celimontana, è stata conferita a Luca Lupi la medaglia d’argento della società per le lunghe ricerche effettuate sulla Dancalia che hanno portato alla realizzazione dei grandi volumi “Afar. L’esplorazione della Dancalia, un’avventura italiana“.

A contorno della premiazione è stato creato l’evento “Conoscere la Dancalia” articolato varie parti e l’evento si è così svolto:

1) Proiezione del filmato-documentario sull’esploratore della Dancalia Raimondo Franchetti girato dalla RAI nel 1963.

2) Intervento del Generale di Corpo d’Armata Rocco Panunzi, ex comandante Comandante Logistico dell’Esercito (Stato Maggiore dell’Esercito Italiano) dal quale dipendeva direttamente l’Istituto Geografico Militare,  coeditore dei volumi Dancalia di Lupi.

3) Premiazione di Luca Lupi con la medaglia d’argento della Società Geografica Italiana dal parte del Presidente della stessa prof. Franco Salvatori.

    

3) Interventi di varie personalità del mondo scientifico e non che hanno raccontato e testimoniato la loro esperienza nella regione desertica e la loro collaborazione con Luca Lupi:

- Gelasio Gaetani (nipote dell’esploratore Raimondo Franchetti) che ha prima raccontato dei suoi ricordi dellle avventure in Dancalia nonno Raimondo Franchetti raccontate dalla mamma Lorian e dalla zia Afdera, e poi della sua partecipazione alle varie spedizioni in Dancalia di Luca Lupi.

- Prof. Enrico Bonatti (Lamont Doherty Earth Observatory della Columbia University) che ha prima inquadrato la geologia delle grandi fratture e faglie della crosta terrestre che si incontrano nell’area dell’Afar, regione di nuova formazione di crosta ocenaica; poi ha parlato del suo ciclo di spedizioni in Dancalia dal 1967 al 1974 insieme a prof. Giorgio Marinelli e al prof. Franco Barberi che, collaborando con i geologi francesi, studiarono in dettaglio la geologia e la tettonica dell’Afar.

  

- Prof. Mauro Rosi (Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa) che ha raccontato come è nata la collaborazione scientifica ed amicizia con Luca Lupi, raccontando alcuni episodi delle recenti spedizioni scientifiche in Dancalia effettuate da entrambi.

3) Interventi “tecnici”:

- Prima di Luca Lupi che ha spiegato come fino ad oggi fosse mancata una affidabile e precisa rappresentazione cartografica della Dancalia a portata di tutti illustrando la storia della cartografia di questa regione.

                           

 Articolo integrale riportante gli interventi di Luca Lupi e Marco Barbieri  in formato PDF: Quaderno-Febbraio2012-Dancalia

- Infine Marco Barbieri, direttore tecnico della Litografia Artistica Cartografica (LAC) di Firenze, che ha spiegato come è nata la nuova carta geologica escursionistica della Dancalia  e le carte in rilievo da essa derivate, illustrando i dati tecnici e le varie fasi della realizzazione.

A seguito della premiazione di Luca Lupi l’amministrazione comunale  di Pontedera ha voluto organizzare una conferenza stampa  con i quotidiani locali per complimentarsi pubblicamente per  il prestigioso riconoscimento al ricercatore pontederese ed informare la cittadinanza.

Condividi

I commenti sono chiusi.