Aiuto per Fatuma

Gennaio 2019, aiuto per Fatuma:

durante una visita ad un villaggio Afar, Lupi è venuto a conoscenza di un  grave problema medico di una giovane ragazza di nome Fatuma. Tra i partecipanti c’era il medico Dr. Luca Brivio, subito disponibile, ha fatto una  sommaria visita facendo alcune domande ai parenti.

Ne è venuto fuori che la ragazzina di circa 15 anni è immobilizzata a terra da circa 5 mesi, non cammina ed è solo capace di mettersi carponi senza riuscire nemmeno a sollevare il tronco. Tastandole le mani  ha rilevato che le dita sono fredde e flaccide senza nessun grado di irrigidimento muscolare. un medico resente nel gruppo dei turisti ha ipotizzato potesse trattarsi di una grave forma di sindrome di Guillane-Barrè.

La sindrome di Guillain-Barré è una malattia in cui il sistema immunitario del corpo attacca per errore parte del proprio sistema nervoso periferico. I primi sintomi di questa malattia comprendono debolezza e/o sensazioni di formicolio alle gambe; questi sintomi possono aumentare in intensità fino a impedire completamente l’utilizzo di alcuni muscoli e, quando viene manifestata in forma grave, può essere causa di paralisi più o meno completa.

In questi casi la malattia può diventare fatale, in quanto potenzialmente in grado di interferire con la respirazione e, a volte, con la pressione sanguigna o la frequenza cardiaca; situazioni come questa sono ovviamente un’emergenza medica e come tale richiedono immediata assistenza ospedaliera che garantisca supporto respiratorio e monitoraggio continuo dei parametri vitali.

Tra i partecipanti c’era poi la figlia di un neurologo dell’Ospedale San Carlo di Milano il prof. Giuliano Orsini, che consultato telefonicamente ha tratto il medesimo sospetto diagnostico.

Comprendendo la gravità della situazione abbiamo parlato coi parenti promettendo di interessarci con l ‘ambasciata italiana per sapere se fosse stato possibile far visitare la ragazza all’HEWO Hospital di Quihà (Tigrai). I parenti si sono detti disponibili a raggiungere in qualche modo l’ospedale qualora ci sia una concreta possibilità di ricovero\aiuto medico.

Abbiamo poi preso posizione GPS del villaggio e numero telefonico del fratello e dello zio per poter rintracciare velocemente il villaggio e i parenti.

Lupi ha interessato l’ambasciatore italiano in Etiopia Arturo Luzzi che subito si è attivato contattando il prof. Giorgio Pasquini, presidente di Lazio Chirurgia Solidale, riuscendo ad concordare una visita dal team di medici italiani che si alternano ogni anno all’Hewo Ospital di Quihà.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Donati volumi e carta Dancalia al presidente della Regione Afar

Il 30 ottobre 2018 a Semera Luca Lupi ha incontrato Alo Aydahis Hasen, il responsabile dell’ Afar cultur & tourism bureau donandogli la “carta geologica-escursionistica della Dancalia” e ricevendo in cambio un manufatto artigianale, un contenitore per latte di dromedario.

Alo Aydahis Hasen  è nipote del sultano dell’Aussa Mohamed Jahio (Mahammad Yayyò detto Daddàs, che ha regnato in Afar dal 1927 al 1944, ampiamente te nei volumi storici di Lupi.

   

In quella occasione si sono accordati per incontrarsi nuovamente a gennaio 2019 per depositare i volumi “Dancalia, l’esplorazione dell’Afar un’avventura italiana” e farli successivamente avere in dono al nuovo presidente della Regione Afar, Awol Arba (poi eletto il 17 dicembre 2018)

Alo Aydahis Hasen  con i volumi Dancalia
 
 
 
H.E Ato Awol Arba, Presidente dell Afar National Regional State
Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Doni a scuola di Asayta (Dancalia) gennaio 2018

Gennaio 2018: Giornata per visitare scuolina dancala ad Asayta, antica capitale del regno di Aussa, per donare materiale consumabile (quaderni, penne, etc..), e qualche pallone per giocare, piccolo ma concreto aiuto. L’approccio con i bambini dancali (Afar) e africani in genere è sempre fonte di gioia specialmente nelle fasi di gioco e anche durante le lezioni.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Luca Lupi in Dancalia (Etiopia e Gibuti) con i Viaggi di Maurizio Levi

A partire dall’inverno 2016 Luca Lupi, all’interno della programmazione “In viaggio con lo specialista“, guiderà peri  Viaggi di Maurizio Levi le spedizioni con destinazioni geologiche e vulcaniche particolarmente interessanti come quelle dell’area della Dancalia etiopica e gibutina.

Etiopia:

Dancalia con vulcanologo (10 giorni partenza 30 Dicembre 2016 – 8 gennaio 2017)

La depressione dancala tra vulcani e laghi di sale (accompagna Luca Lupi) -  link alla pagina dedicata

I pittoreschi mercati dell’altopiano – l’incontro con il fiero popolo Afar – il vulcano attivo Erta Ale – le incredibili pozze colorate di Dallol – la Piana del Sale e i cavatori e le leggendarie carovane – la risalita sull’altopiano del Tigray

Link al Programma PDF completo

Una mini-spedizione che, con un itinerario diretto e completo, mira esclusivamente al cuore della Dancalia senza sacrificare alcun punto forte di questa spettacolare regione. Alla scoperta dei tesori della Dancalia con il massimo esperto internazionale, il geologo e vulcanologo italiano Luca Lupi: il lago Afrera e le aride distese della depressione dancala, abitate dai nomadi Afar, popolo di bellissime donne e fieri guerrieri che ancora oggi, come secoli fa, vive in una delle regioni più inospitali del pianeta. Il vulcano Erta Ale, tra i quattro al mondo con la caldera di lava in perenne ebollizione, che si raggiunge con una facile camminata attraverso stupefacenti resti di colate laviche. La piana desertica di Rorom e i piccoli villaggi Afar dalle capanne rotonde; gli ambienti primordiali di Dallol, le spettacolari e incredibili formazioni saline cristallizzate attorno a pozze in technicolor che lasciano stupefatti; la Piana del Sale, esteso bacino dove, come un miraggio nel mezzo del nulla, i cavatori estraggono e sagomano in piastre il prezioso minerale che, caricato su carovane di muli e cammelli dal passo ondeggiante, raggiungerà i lontani mercati dell’altopiano come mille anni fa…in un viaggio sospeso nel tempo. La risalita lungo la vecchia strada costruita dagli italiani che collega la Dancalia con l’altopiano, fino a Makallè. Un viaggio intenso e suggestivo che non risparmia emozioni fino all’ultimo giorno.
N.B. In aggiunta alla vettura di assistenza già prevista per il cuoco e il trasporto delle attrezzature da campo, per viaggiare più comodi è previsto un fuoristrada extra adibito al trasporto esclusivo di guide Afar e staff che si affiancherà in viaggio.

Per le prenotazioni effettuate almeno 90 giorni prima della data di partenza, confermate dietro versamento dell’acconto, verrà accordata, senza costi aggiuntivi, la polizza contro le penalità di annullamento viaggio e la polizza integrativa per aumentare i massimali di rimborso medico/bagaglio.

Gibuti:

Inferno e paradiso (autunno-inverno 2016-2017)

Date previste:

1)      – partenza 11-19 NOV (durata 9 gg)

3)      – partenza 8-19 FEB (durata 12gg con trekking)

L’apogeo della natura incontaminata tra vulcani, laghi salati e isole coralline (in hotel e campement) (accompagna Luca Lupi) – link alla pagina dedicata

Il fascino coloniale di Djibouti – l’isola di Moucha, acque cristalline e barriera corallina – gli incredibili camini vulcanici del lago Abbè – i colori del lago Assal – la deriva dei continenti e i vulcani del golfo di Goubet – Tadjoura, il porto e le bianche spiagge

Djibouti è uno straordinario laboratorio naturale, con siti geologici unici al mondo. E’ sorprendente incontrare una varietà di ambienti tanto spettacolari in un paese così piccolo. Siamo nel cosiddetto ‘triangolo Afar’, luogo d’incontro di tre placche tettoniche che si stanno progressivamente allontanando l’una dall’altra. E’ anche un paese che affonda le sue radici nel lontano passato del genere umano e offre la possibilità di avvicinarsi a culture nomadi sconosciute. I nomadi Afar che vivono sulle sponde del lago Abbè, con le sue vaste distese aride e silenziose, bruciate e incrostate di sale e cosparse da picchi e da piramidi di gesso, frequentate da centinaia di fenicotteri rosa. Il lago Assal a 155 metri sotto il livello del mare, con le sponde cristallizzate da sali multicolori, è il punto più basso del continente. Un luogo selvaggio e apocalittico circondato da vulcani dormienti e dai campi di lava neri del golfo di Goubet, dalle acque blu ricche di plancton in cui svernano gli squali balena. Il piccolo porto di Tadjoura e le bianchissime spiagge dei dintorni, l’ambiente montano di Bankouale, verde oasi immersa tra paesaggi mozzafiato e maestosi canyon. L’escursione all’isola corallina di Moucha, dove poter fare piacevoli bagni in un mare stupendo e snorkeling sulla barriera. Da Novembre a Gennaio poi avremo l’opportunità unica di avvistare gli innocui squali balena e addirittura di nuotare assieme a loro. Nostro accompagnatore dall’Italia.

Link al Programma PDF completo

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Conferenza a Viterbo 20 settembre 2014: “Dancalia, terra di conquista”

Sabato 20 settembre 2014 alle 16.30 a Palazzo Brugiotti è stata inaugurata la mostra  “Dancalia, terra di conquista” è il reportage realizzato dal giornalista e fotoreporter Gianni Tassi che vuol evidenziare l’importanza e la bellezza di uno degli ultimi tesori dell’Africa che tra dieci anni potrebbe non esistere più.   Nel giorno d’apertura, Luca Lupi, esploratore e massimo conoscitore di quella terra, ha illustrato i pericoli ambientali e sociali che incombono sulla Dancalia a causa dello sfruttamento minerario.

http://www.dancalia.it/conferenze/2014-20-settembre-viterbo/

Pubblicato in news | Commenti disabilitati

Lugano, Stile Alpino: conferenza sulla Dancalia

Giovedì 15 maggio 2014, ore 18,30 – Aula Magna SUPSI Trevano

DANCALIA
conferenza a cura di Luca Lupi

All’interno dell’incontro “Viaggi nel fantastico” promosso dal tour operator Stile Alpino di Lugano sono stati presentati un viaggio per un workshop fotografico in Dancalia in nov\dic 2014 organizzato dalla fotografa Alessandra Meniconzi in collaborazione con Luca Lupi che ha tenuto una conferenza illustrativa sulla destinazione.

Alla conferenza hanno partecipato circa 350 persone.

http://www.dancalia.it/conferenze/2014-15-maggio-lugano-svizzera-stile-alpino-tour-operator/

 

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Roma: conferenza e mostra fotografica sulla Dancalia

Venerdì 15 novembre 2013, alle ore 17.30, la galleria del nuovo polo culturale Visiva – La Città dell’Immagine – ospiterà la conferenza “Dancalia, la Terra dei Sogni”, curata dal vulcanologo Luca Lupi e la mostra personale del fotografo Fabrizio Loiacono

Pubblicato in news | Commenti disabilitati

Milano, conferenza sulla Dancalia

2013, 13 giugno Milano– Museo Minguzzi

Giovedì 13 giugno alle ore 19  nelle sale del Museo Minguzzi di Milano, nell’amibito della mostra  Geomorfo. I mille volti di Gaia, organizzata da Vulcano Esplorazioni, si terrà una conferenza sull’esplorazione italiana della Dancalia a cura di Luca Lupi.

 http://www.dancalia.it/conferenze/2013-milano/

Le tantissime immagini raccolte nel corso di esplorazioni e spedizioni scientifiche della Vulcano Esplorazioni hanno permesso a Luca Lupi di costituire un grande archivio di immagini e filmati riguardante la Dancalia.
Durante la conferenza, Luca Lupi considerato uno dei massimi esperti al mondo dell’area ricostruirà la storia dell’esplorazione della Dancalia, porzione settentrionale del triangolo degli Afar, epopea delle spedizioni europee e in particolare italiane attraverso le storie di personaggi famosi e sconosciuti che hanno contribuito a migliorare la conoscenza su questa incredibile regione della Terra.
Non mancheranno approfondimenti sulla geologia e la cultura di questa straordinaria regione dell’Etiopia.

Pubblicato in news | Commenti disabilitati

Torino, Tucano viaggi: conferenza sulla Dancalia

2013, 8 aprile Torino – Il Tucano tour operator

Lunedì 8 Aprile 2013, ore 21 – Tucano Concept Store

DANCALIA
conferenza a cura di Luca Lupi

http://www.dancalia.it/conferenze/2013-8-aprile-torino-il-tucano-tour-operator/

Le tantissime immagini raccolte nel corso di esplorazioni e spedizioni scientifiche della Vulcano Esplorazioni hanno permesso a Luca Lupi di costituire un grande archivio di immagini e filmati riguardante la Dancalia.
Durante la conferenza, Luca Lupi considerato uno dei massimi esperti al mondo dell’area ricostruirà la storia dell’esplorazione della Dancalia, porzione settentrionale del triangolo degli Afar, epopea delle spedizioni europee e in particolare italiane attraverso le storie di personaggi famosi e sconosciuti che hanno contribuito a migliorare la conoscenza su questa incredibile regione della Terra.
Non mancheranno approfondimenti sulla geologia e la cultura di questa straordinaria regione dell’Etiopia.

Pubblicato in news | Commenti disabilitati

Dicomano (Firenze), mostra e conferenze sulla regione Dancalia

Il giorno 15 dicembre 2012 si inaugura a Dicomano la mostra fotografica di Daniela Di Lecce sulla regione Dancalia (Etiopia) la mostra sarà esposta fino al 6 gennaio. Per l’inaugurazione saranno tenuta una conferenza in due parti :sull’esplorazione della regione Afar  con Luca Lupi, e sulla spedizione scientifica di gennaio 2012 con Valentina Gambicorti.

http://www.dancalia.it/conferenze/2012-15-dicembre-dicomano-firenze/

Pubblicato in news | Commenti disabilitati